Ultimo aggiornamento del sito: 22 aprile 2015

Il problema delle interrogazione

Home  »  Angolo della satira  »  Il problema delle interrogazione
mag 20, 2012 Commenti disabilitati admin

Apprendiamo con stupore ( ammettiamo…misto ad ilarità) che la giunta ha ritenuto di dover rispondere ad un prefetto che li sollecitava a rispondere alle nostre interrogazioni , con le seguenti giustificazioni che riportiamo fedelmente ( in rosso invece trovate…un piccolo commento ):

1) Il consigliere Ristich e gli altri consiglieri di minoranza fanno troppe interrogazioni (giusto, bisogna mettere un freno a queste assurde libertà, che ci avranno mai da chiedere?)

2) Le interrogazioni sono troppo difficili e complesse( andiamo…a chi volete fare uscire pazzi?? Non abbiamo ancora risolto nemmeno un cruciverba, ci manca il 7 verticale: “uno Starr famoso batterista, 5 lettere. Abbiamo subito scritto “brodo” ma non viene. Chiedete cose semplici per favore!)

3) I consiglieri di minoranza hanno presentato 100 richieste di accesso con estrazione di copie per oltre 450 atti ( dov’è finita la trasmissione “orale” della conoscenza e della cultura?? E la salvaguardia della foresta amazzonica?)

4) Il consigliere Ristich frequenta gli uffici del comune con frequenza quasi giornaliera (ma non ha nulla di meglio da fare che occuparsi dei problemi dei cittadini di Capena?mica  al comune distribuiscono cornetti e cappuccino…)

5) In relazione ad alcuni argomenti di particolare rilievo sono state organizzate diverse riunioni alle quali hanno partecipato i consiglieri di minoranza ( e non hanno nemmeno portato le carte da briscola, ce le siamo dovute portare noi da casa!)

E’ per questi motivi, chiude la lettera della giunta, che finora non hanno mai risposto alle istanze dei cittadini (ahhhh ecco…è per colpa dei consiglieri di minoranza… ti pareva)

Sempre attenti ad un’opposizione che vada incontro alla collaborazione massima con questa giunta abbiamo allora riflettuto sulle nostre prossime interrogazioni così da non metterli in assurde difficoltà e permettergli di rispondere nei tempi previsti ed in modo (finalmente) congruo ed appropriato.

Pertanto le prossime 10 interrogazioni saranno:

1) Ciao, come state?

2) E…a casa? Tutto bene?

3) Cosa avete mangiato ieri sera?

4) Mare ..o montagna?

5) 7 X 8 ?

6) La mamma va al mercato e compra 6 uova, se tornando a casa ne rompe 2..quante uova le rimangono?

7) Quale tra queste città confina con Capena? A) Tokyo B) Sidney C) Fiano Romano

8)Giro girotondo casca il ? A) il mondo,  B) il pongo  C)il tonto

9) Sopra la panca la capra? A) vanga, B) campa C) canta

10) Ci fate o ci siete? A) Ci fate , B) Ci siete