Ultimo aggiornamento del sito: 22 aprile 2015

Interrogazione su terreno foglio 1 in localita Le Macchie inserito nel piano alienazioni

Home  »  Interrogazioni  »  Interrogazione su terreno foglio 1 in localita Le Macchie inserito nel piano alienazioni
mag 13, 2011 Commenti disabilitati admin

ALL’ASSESSORE AL DEMANIO E AL PATRIMONIO
DOTT. GUERRINO CALICCHIA

P.C. AL SEGRETARIO COMUNALE
DOTT. CRISTIANA MICUCCI

Oggetto: interrogazione con richiesta di risposta scritta ai sensi del1’art. 43, 3° comma, del d. lgs. n.
267 del 2000.

Il sottoscritto Consigliere Comunale Dott. Alessandro Ristich, premesso:
- che con deliberazione di Giunta Comunale n. 21 del 25 marzo 2011 è stato approvato il “piano delle alienazioni di beni immobili di proprietà comunale da classificare nel patrimonio disponibile”;
- che tra i beni compresi nel piano di cui sopra vi e anche, come si ricava dal1’al1egato “B” (“Piano delle alienazioni dei terreni”) alla summenzionata deliberazione, il terreno catastalmente distinto nel
foglio di mappa 1, particella 27, in località “Macchie”;
- che detto terreno, facente parte di quelli dichiarati di demanio collettivo nel dispositivo della sentenza del Commissario usi civici di Roma n. 35 del 31 ottobre 2003, passata in giudicato, è stato poi oggetto di provvedimento di legittimazione adottato ai sensi degli artt. 9 e 10 della legge n. 1766 del 1927 con determinazione n, C0676 del 31 marzo 2009 a firma del Direttore del Dipartimento Economico ed Occupazionale della Regione Lazio;
- che, conseguentemente, tale terreno è divenuto legittima proprietà di un soggetto privato, cioè del
beneficiario della legittimazione;
tutto ciò premesso, il sottoscritto Consigliere Comunale Dott. Alessandro Ristich

INTERROGA

l’Assessore al Demanio e al Patrimonio, ferme restando le interrogazioni già proposte circa la
deliberazione di Giunta di cui sopra, per sapere se intenda promuovere la revoca della deliberazione
di G.C. n. 21/2011 per quanto concerne il terreno di cui sopra, che non può essere messo in vendita
dal Comune perché non appartiene più al Comune ed è di proprietà di un privato.

Capena, 13 maggio 2011

Alessandro Ristich
Consigliere Comunale
Capogruppo del Maestrale
RISPOSTA
 COMUNE DI CAPENA
(Provincia di Roma)
Capena, 24 maggio 201 l
Prot. n. 8840
Al Consigliere Alessandro Ristich
Sede

Oggetto: interrogazioni prot. n. 7328/7330 del 03.05.2011
prot. n. 8245/8248 del 16.05.2011

A seguito della delibera di (LC. del 20.05.20]] n. l4 che ha stralciato dal Piano delle
Alienazioni l`all.to B. comprendente tutti i terreni. le richieste in oggetto sono du ritenersi. come in
realtà sono. superate.

Distinti saluti

L`Assessore al Bilancio
Guerrino Calicchia