Ultimo aggiornamento del sito: 22 aprile 2015

Istanza accesso liquidazione usi civici

Home  »  Istanze  »  Istanza accesso liquidazione usi civici
set 17, 2010 Commenti disabilitati admin
 Protocollo N° 0014762 del 17-09-2010
AL SINDACO DEL COMUNE DI CAPENA
DR.SSA ANTONELLA BERNARDONI
PIAZZA SAN LUCA N. 1
00060 CAPENA ( RM ) 

AL RESPONSABILE DEL III DIPARTIMENTO — AREA TECNICA —
ARCH. LUIGI MORETTI

P.C. AL SEGRETARIO COMUNALE

Oggetto: istanza ai sensi dell’art. 43, 2° comma, del d. lgs. 267 del 2000.

Il sottoscritto Consigliere Comunale, capogruppo del Il Maestrale, atteso che l’art. 4, 1°
comma, della legge regionale n. 1/1986, così come modificato dall’art. 4 della legge regionale
n. 6/2005, in materia di usi civici, prevede che ai Comuni sono attribuiti “le funzioni ed i
compiti amministrativi concernenti la liquidazione dei diritti stessi gravanti su terreni privati, i
quali, per la destinazione degli strumenti urbanistici generali e loro varianti, oppure, in
mancanza di strumento urbanistico generale, in quanto ricadenti in aree urbanizzate come
indicate dalla pianificazione paesistica regionale, abbiano acquisito carattere edificatorio” e che
tali terreni, indicati come “terreni privati gravati” o “terre private gravate” e ricadenti
catastalmente nei fogli di mappa 10, 11, 14, sono individuati nella relazione del perito
demaniale Arch. Marta Spigarelli assunta al protocollo comunale il 4 ottobre 1999 con il
numero 9822 e trasmessa al sottoscritto Consigliere con nota datata 13 settembre 2010, prot.
n. 14405, chiede di sapere:
a) poiché il succitato art. 4, l° comma, prevede altresì che, ove “la collettività titolare del diritto
di uso civico sia rappresentata da un ente diverso dal comune, la richiesta di liquidazione deve
pervenire al comune per il tramite dell’ente stesso”, se richieste di liquidazione siano pervenute
a codesto Comune dall’Università Agraria di Capena;
b) se, comunque, procedimenti amministrativi di liquidazione di usi civici su terre private
siano stati da codesto Comune istruiti e definiti in seguito all’entrata in vigore della legge
regionale n. 6/2005 e in forza di quanto stabilito dall’art. 4, 1° comma, di detta legge.

Capena 17-09-2010

Ristich Alessandro
Consigliere Comunale
Capogruppo del Il Maestrale