Ultimo aggiornamento del sito: 22 aprile 2015

Istanza Interrogazione Punto 3 ODG Consiglio Comunale 27 dicembre 2011

Home  »  Istanze  »  Istanza Interrogazione Punto 3 ODG Consiglio Comunale 27 dicembre 2011
dic 27, 2011 Commenti disabilitati admin
 PROTOCOLLO N° 21098 DEL 27-12-2011AL SINDACO DEL COMUNE DI CAPENA
DR.SSA ANTONELLA BERNARDONI
PIAZZA SAN LUCA N.1
00060 CAPENA ( RM )

ALL’ASSESSORE AL DEMANIO E PATRIMONIO

AL RESPONSABILE DEL III DIPARTIMENTO – AREA TECNICA –
ARCH. LUIGI MORETTI

P.C.
AL SEGRETARIO COMUNALE
DOTT.SSA CRISTIANA MICUCCI

OGGETTO: istanza ai sensi dell’art. 43, 2° comma, del d. lgs. 267 del 2000 e interrogazione ai sensi dell’art. 43, 3° comma, del d. lgs. 267 del 2000, con riguardo a punto al n. 3 dell’ordine del giorno del Consiglio Comunale convocato per il 27 dicembre 2011.

Il sottoscritto Consigliere Dott. Alessandro Ristich, in merito al punto n. 3 all’ordine del giorno del Consiglio Comunale convocato per il 27 dicembre 2011, concernente una permuta nella quale è oggetto di scambio un terreno comunale di demanio civico, chiede di sapere se è stata o sarà chiesta o s’intenda comunque chiedere, prima della stipula della permuta, l’autorizzazione della Regione, atteso che, ai sensi dell’art. 12, 2° comma, della legge n. 1766 del 1927, l’alienazione dei terreni di demanio civico da parte dell’ente esponenziale della collettività è soggetta alla previa autorizzazione, un tempo di competenza del Ministero dell’Agricoltura e delle Foreste, quindi – dopo il trasferimento di funzioni disposto dall’art. 66 del decreto del Presidente della Repubblica n. 616 del 1977 – di competenza regionale. Si fa presente che il termine “alienazione”, con il quale l’art. 12 della legge n. 1766 del 1927 indica l’atto per il quale occorre la previa autorizzazione in questione, comprende sia la compravendita, sia la permuta, dovendo dunque essere autorizzata anche quest’ultima: infatti, come ritenuto dal Commissario per la liquidazione degli usi civici per il Lazio, l’Umbria e la Toscana con sentenza datata 4 giugno 1966 in causa Università Agraria di Tarquinia c/ Confraternita Santa Maria del Suffragio, pubblicata nell’annata 1966 del “Foro italiano”, alla pagina 1878 della parte prima, è nulla la permuta di terreni di demanio civico priva dell’autorizzazione ministeriale (dal 1977 regionale) all’alienazione prescritta dall’art. 12 della legge n. 1766 del 1927: evidente, dunque, la rilevanza della previa autorizzazione, al fine di evitare che si stipuli un atto nullo, con tutto ciò che ne consegue.

Capena, 27-12-2011

Alessandro Ristich
Consigliere Comunale
Capogruppo “Il Maestrale”