Ultimo aggiornamento del sito: 22 aprile 2015

Lettera beni archeologici

Home  »  Attività ed interventi vari  »  Lettera beni archeologici
set 10, 2010 Commenti disabilitati admin
 Ristich Alessandro
Consigliere Comunale di minoranza
Capogruppo del Il Maestrale
Piazza San Luca 1
00060 Capena ( Rm )
Al Soprintendente per i beni archeologici
dell’Etruria Meridionale
Dott.ssa Anna Maria Moretti
Piazzale di Villa Giulia
00196 Roma 

E p.c.

Alla Direzione Generale per l’Antichità
Via di San Michele 22
00153 Roma

Oggetto : Capena ( Rm ) realizzazione di un centro commerciale da parte del Gruppo
Scarpellini — progetti di sviluppo – su aree a rischio archeologico

In relazione alla questione in oggetto e dalla documentazione, che si allega, acquisita su
internet, si chiede alla S.V. notizie circa il rinvenimento di manufatti antichi nella località
segnata in catasto al Fg. 24 Part. 81 del Comune di Capena, interessata dalla realizzazione di
un mega centro commerciale da parte Soc. Marem srl. Alla luce di quanto sopra esposto si
resta in attesa di un urgente riscontro anche per conoscere le eventuali iniziative intraprese 0
da intraprendere per la tutela del patrimonio archeologico.

Capena 10-09-2010

Dott Ristich Alessandro
Consigliere Comunale
Tel. 3391572809
e-mail: alessandro.ristich@gmail.com
alessandro.ristich@postacertificata.gov.it
RISPOSTA
 Ministero per i Beni e le Attività Culturali
DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DEL LAZIO
Soprintendenza peri beni archeologici dell’Etruria Meridionale
P.le di Villa Giulia, 9 — 00196 ROMA
Prot. MBAC-SBA-EM N, 8671
Del I7-9-20IO All. Risposta al Foglio del 

Class. 34.34.0I Fasc. 35.4

AI Dott. Ristich Alessandro
Piazza S. Luca 1
00060 Capena (RM) 

Direzione Regionale peri Beni
Culturali e Pasistici del Lazio
Via S. Michele 22
00153 ROMA

E p.c. Sig Sindaco del Comune di
CAPENA (RM)

OGGETTO: Capena (RM) Località S.Marta Segnalazione realizzazione centro commerciale da
parte del Gruppo Scarpellini

In riferimento alla segnalazione del 10/9/2010, pervenuta a questo ufficio il 19/9/2010 si fa
presente quanto segue:
1) Il Gruppo Scarpellini da più di un anno ha presentato il progetto di massima del centro
Commerciale offrendosi di effettuare a proprio carico le necessarie indagini archeologiche
su tutto il terreno interessato da progetto
2) Le indagini di scavo eseguite sotto la direzione del Funzionario di zona di questo ufficio
dalla Società HERMA con archeologi professionisti sono tuttora in corso
3) Sono emersi finora resti di un vasto complesso romano (forse una grande Villa Rustica)
attivo dall’età Repubblicana al VI sec. d.C.
4) Al termine della campagna di scavo ancora in corso si prenderanno le decisioni per
quanto di competenza, in merito ai resti archeologici e alla loro tutela
5) La realizzazione o meno del Centro Commerciale e la sua estensione dipenderanno
Dall’esito finale delle indagini
Distinti Saluti

Il funzionario responsabile del procedimento
dr. Gianfranco Gazzetti
Tel 06.3226571 — fax 06.3202010
villagiulia@arti.beniculturali.it